Facebook Rooms per contrastare Ello, il social network senza pubblicità

MarketingNetworkSocial media
Facebook Rooms per contrastare Ello, il social network senza pubblicità
1 0 2 commenti

Ello è passato a 20-45 mila inviti all’ora e ha raccolto 5 milioni di finanziamenti. Facebook risponde alla sfida con Rooms, l’app per le chat

Facebook rilascia Rooms, una nuova app per i dispositivi mobili (solo Apple iOS) che consente di creare delle chat rooms dove gli utenti – conoscenti o meno fra di loro – discutono degli argomenti più disparati.
L’applicazione, che s’ispira alle IRC (Internet Relay Chat), protocollo per la messaggistica istantanea non più popolare, si chiama Rooms ed è stata realizzata da Josh Miller, co-fondatore del servizio Branch (acquisito da Facebook all’incirca un anno fa).

Intanto si diffonde Ello, il social network senza pubblicità e che ha a cuore i dati degli utenti. Ello rappresenta un nuovo social network che si è presentato online con l’obiettivo di dare del filo da torcere a Facebook. In passato ci aveva già provato Diaspora, ma i risultati non erano stati brillanti.

Ello lancia il guanto di sfida a Facebook con una piattaforma libera da pubblicità e che non raccoglie i dati degli utenti, ma anzi permette di celare la propria identità, una possibilità che, secondo i fondatori, attirerà molti utenti. Nei primi due giorni sono stati 31.000 i profili aperti su Ello. Adesso è passato a 20-45 mila inviti all’ora e ha raccolto 5 milioni di finanziamenti.

Facebook Rooms per contrastare Ello, il social network senza pubblicità
Facebook Rooms per contrastare Ello, il social network senza pubblicità
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore