Facebook, scade il lock-up e crolla

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Il debutto di Trivago in Borsa

Archiviato il lock-up, adesso i dipendenti possono vendere le proprie azioni. Ma Facebook non regge l’impatto

Scaduto il  lock-up, che impediva ai dipendenti di vendere le proprie azioni, Facebook perde più che in cnque settimane. Adesso i dipendenti possono vendere le proprie azioni, ma l’impatto su Facebook è duro: il social network di Menlo Park registra un declino del 5% in un giorno. Neanche le recenti rassicurazioni di Mark Zuckerberg, sul fatto che lui personaklmente non avrebbe venduto, ha fatto da argine. Scadute le restrizioni su vendite potenziali di 229 milioni di azioni, il “liberi tutti” ha provocato la flessione a Wall Street.

La fine del lock-up ha avuto l’effetto dell’uragano Sandy che aveva costretto la Bosa a chiudere i battenti per due giorni. Dal flop dell’IPO di maggio, il titolo del social network ha perso il 42%. Nuove date per la fine del lockup sono a fine anno e a maggio 2013.

Mark Zuckerberg punta sulla crescita nel mobile, per far tornare il titolo a valori accettabili: “La nostra opportunità nel Mobile oggi è equivocata”. E in effetti il 60% del miliardo di utenti del social network si collega da dispositivi mobili, contro il 47% di un anno fa. 126 milioni di utenti attivi su base mensile si collegano solo da device wireless; si tratta di una percentuale in crescita del 24% rispetto a giugno. Facebook, che ha archiviato il terzo trimestre con fatturato in crescita del 32%, sta intanto studiato l’advertising mirato sui dispositivi mobili. Forresterspiega che poiché la differenza media tra lo stipendio di un utente Android ed uno iOS è di circa 16 mila dollari, a vantaggio dei possessori di dispositivi Apple, il social network deve adattare l’advertising Mobile a seconda del dispositivo che vi ha accesso. Facebook vuole proporre spot pubblicitari differenziati a seconda degli utenti Mobile.

Quanto conosci Facebook? Misurati con un QUIZ!

La fine del lock-up manda giù il titolo di Facebook @ shutterstock
La fine del lock-up manda giù il titolo di Facebook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore