Facebook, secondo problema di sicurezza in una settimana

CyberwarSicurezza

Trend Micro mette in guardia gli utenti: due false applicazioni ingannano gli utenti raccogliendo i loro dati personali

Trend Micro avverte gli utenti di Facebook di una nuova minaccia informatica che sfrutta il celebre sito di Social Networking per raccogliere migliaia di dati personali. La nuova minaccia consiste in una falsa applicazione che invia agli utenti notifiche per presunte violazioni dei “termini e condizioni del servizio” di Facebook, invitandoli a cliccare su un link per scoprire il motivo del richiamo. L’applicazione viene chiamata “Facebook closing down” e sul noto sito si è già costituito un gruppo di vittime dell’attacco.

Si tratta della seconda minaccia che colpisce Facebook in meno di una settimana. Già nello scorso weekend, infatti, gli utenti si erano visti recapitare messaggi di notifica, inviati sempre da una dubbia applicazione chiamata “The Error Check System”, che li informavano di errori nella visualizzazione dei loro profili, riscontrati dagli amici della “vittima”. Anche in questo caso gli utenti venivano esortati a cliccare su un link per visualizzare il messaggio di errore. Una volta che la falsa applicazione è stata installata sul sistema dell’utente accede a tutte le informazioni del profilo e suggerisce di verificare anche i profili dei propri amici, propagando ulteriormente l’infezione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore