Facebook si ritoccherà per ricucire con gli utenti scontenti

Aziende

Agli utenti non sono piaciute le modifiche apportate al sito di social network, ma il Ceo non vuole rimuoverle. Facebook fa un piccolo passo indietro per trovare un compromesso. Novità anti-spam e polemica su Photo Stalker

Le modifiche al social network Facebook non erano piaciute agli utenti storici. ma il Ceo Mark Zuckerberg difende le novità e non vuole fare marcia indietro.

Facebook sta però cercando di ricucire con gli utenti scontenti: Christopher Cox, Director of Product di Facebook, ha scritto un post sul blog ufficiale per cercare di diradare le nubi all’orizzonte.

Gli aggiornamenti saranno un po’ cambiati per venire incontro agli utenti (la massa critica che è la vera forza di Facebook), ma gli utenti devono capire lo spostamento dell’accento verso il dialogo in tempo reale e gli update come punto di accesso.

Insomma, niente dietrofront nè stravolgimenti (dopo la clamorosa inversione a U sui termini di servizio ), ma qualche ritocchino, per ricucire con gli utenti fidelizzati.

Infine, per combattere lo spam, Facebook ha creato la pagina password reset . Inoltre Cnetavverte che Facebook ha chiesto di cambiare il nome all’applicazione detta Photo Stalker , che consente di mostrare foto anche agli esterni e non solo agli amici: l’applicazione non viola la privacy, ma ha un nome davvero provocatorio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore