Facebook studia da anti iTunes nell’arena musicale

Aziende

Non solo MySpace, ma anche il social networking in cui ha investito Microsoft ha aperto trattative con le etichette discografiche

Anche Facebook studia da anti iTunes. Lo rivela il Financial Times. Non solo MySpace, ma anche il social networking in cui ha investito Microsoft ha aperto trattative con le etichette discografiche.

Facebook vuole entrare nell’arena musicale con accordi con Universal Music Group, Sony BMG Music Entertainment, Warner Music Group e EMI Group.

MySpace vuole sfidare iTunes, Last.fm e Amazon, con un servizio musicale gratuito supportato dalla pubblicità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore