Facebook svela la graph search

AziendeMarketingSocial media
Facebook svela la Graph Search

Facebook si focalizza sulla ricerca sociale, per sfidare Google, LinkedIn e Yelp. La novità del social network è la Graph Search

Mark Zuckerberg, il Ceo di Facebook, sale sul palco dell’evento misterioso per annunciare una novità importante: la Graph search, un nuovo strumento che può pescare i risultati fra 240 miliardi di fotografie e un trilione di connessioni. Per fare un rapido confronto, Google oggi gestisce 100 miliardi di interrogazioni mensili e conta su 30 trilioni di pagine Web. Già in passato aveva promesso di focalizzarsi maggiormente sul search, e ora è giunto il momento. Parla degli strumenti da offrire agli utenti per arricchire la social graph: tool per rimanere connessi e per effettuare nuove connessioni. Ogni database deve essere ricercabileattraverso interrogazioni (query). Se un utente cerca un “hip hop”, avvia la ricerca e riceve dei link come risposta. La Graph search vuole invece dare risposte immediate a domande intuitive. Questa è la differenza,. secondo Zuckerberg, fra la Graph Search e la ricerca online svolta con un motore di ricerca tradizionale che interroga la Rete. La graph search risponde a interrogativi reali senza troppi fronzoli, e si focalizza su: persone, luoghi, foto ed interessi. Ma è una ricerca a prova di privacy.

Facebook svela la Graph Search
Facebook svela la Graph Search

La Graph Search permette di filtrare i risultati: sapere in pochi attimi quli amici amano Star Wars ed Harry Potter; oppure “possiamo chiedere in quali ristoranti messicani a Palo Alto, in California, sono andati i miei amici“. La ricerca consente di imparare qualcosa di nuovo sui miei amici o di esplorare nuove connessioni. Ma come funziona Graph Search? Non lavora con parole-chiave, ma è strutturata così: “amici a cui piacciono star wars ed harry potter.” La Graph search può essere utile per cercare amici che si è perso di vista: “persone che si chiamano Chris che sono amici di Lars e sono andati alla Stanford University.” La ricerca del social network di Menlo Park funziona anche con le foto: basta digitare “foto dei miei amici scattate a Parigi, Francia” e il risultato è ottenuto.

Con la ricerca “film che piacciono ai miei amici” possiamo diventare cinefili, attraverso la lente dei gusti degli amici. La musica che piace ai fan di “Barack Obama.” nopn è la stessa di quella che piace ai fan di Mitt Romney. Una curiosità: Chiedendo quali lingue conoscono gli amici di Tom Stocky, direttore del product management di Facebook, c’è Python, un linguaggio informatico da ingegneri del software, oltre al francese e al mandarino. Alla domanda il “dentista che piace ai miei amici” è emerso come secondo risultato “il padre di Mark Zuckerberg”.

Il social network si è quotato a Wall Street meno di un anno fa, lo scorso maggio, al prezzo di 38 dollari ad azione: Facebook veniva valutato a quota 100 miliardi di dollari all’IPO. Negli ultimi giorni il prezzo ha oscillato tra 30 e 31 dollari, dopo aver sfiorato il minimo di 17 dollari. Con la sfida nella Ricerca Social, Facebook può sperare di recuperare terreno, sfidando Google, LinkedIn e Yelp.

Il nuovo tool di “ricerca social” di Facebook può essere usata dai cacciatori di teste per trovare candidati potenziali per alcuni lavori. Ma anche da amici del social network per il dating online. La Social search dovrebbe indurre gli utenti a trascorrere ancora più tempo su Facebook invece che su Google, Yelp e LinkedIn. S’intensifica la pressione su Facebook perché rafforzi gli sforzi per monetizzare la sua popolarità. IDC osserva che man mano che il social network di Menlo Park introduce un advertising più robusto, basato sui risultati della ricerca, Facebook può aspirare a conquistare il 5% di una torta da 15 miliardi di dollari del mercato search-advertising.

RBC Capital Markets ritiene che il nuovo strumento di Social serach aumenterà il traffico, incrementerà non solo le ricerche, ma anche le entrate. Per ora il nuovo servizio di ricerca social è disponibile in beta solo sulla versione inglese di Facebook. E dove finisce la Social search di Facebook, inizia Bing, il motore di ricerca di Microsoft con cui Facebook ha una partnership.

Quanto conosci Facebook? Misurati con un QUIZ!

facebook-graph-search_2

Immagine 1 di 8

La Graph Search di Facebook


Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore