Facebook viola la privacy in Canada?

Autorità e normativeSorveglianza

Facebook ha appena raggiunto i 250 milioni di utenti, ma in Canada potrebbe essere nei guai con la legislazione locale in materia di tutela della privacy

Facebook inciampa sulla privacy in Canada. Facebook ha appena raggiunto i 250 milioni di utenti , ma in Canada potrebbe essere nei guai con la legislazione locale in materia di tutela della privacy: a sollevare dubbi e perplessità è il commissario della privacy canadese. Lo riporta Reuters .

IlPrivacy Commissioner Jennifer Stoddart parla di privacy gap.

Facebook è accusato di violare la legge canadese sulla privacy, tenendo indefinitivamente sui database, le informazioni personali degli utenti che hanno disattivato i propri account. Appare ingenua la giustificazione del sito di social network, secondo il quale metà di chi disattiva l’account, ci ripensa e torna suil sito dopo una pausa.

Eventuali decisioni in Canada potrebbero influire su altri paesi, mettendo Facebook in difficoltà. La moglie del capo degli 007 inglese ha messo su Facebook le foto del marito, bruciandone l’attività di agente segreto.

Su Facebook, il Garante della Privacy italiano ha rilasciato un opuscolo per spiegare ai giovani come tutelare la privacy nell’era dei social network e Web 2.0.

Leggi: Facebook semplifica la privacy

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore