Facebook vuole sfidare App Store con Project Spartan

AziendeMarketing

Facebook punta sull’Html5 per realizzare Project Spartan. Si tratta di una piattaforma mobile che vuole rompere il dominio di App Store. In arrivo l’app del social network per iPad

Sembra che Facebook sia al lavoro su una piattaforma mobile in grado di girare sul browser mobile Safari. A dare l’annuncio per primo di Project Spartan è stato TechCrunch. La nuova piattaforma, dedicata per i dispositivi iOS (il sistema operativo di iPhone e iPad), sarà basata su HTML5 e compatibile con la versione mobile del browser Safari.

Facebook vuole “usare i dispositivi di Apple per rompere la strozzatura attuale nella distribuzione di mobile app.” Facebook sta anche lavorando a un’applicazione Web di condivisione foto per iPhone: una Web app standalone. Sarebbero un’ottantina gli sviluppatori di terze parti che – da Zynga di FarmVille – stanno già collaborando con Facebook in merito a Project Spartan. L’obiettivo di Facebook è quello di strappare le apps dalle mani di Apple. La Mela di Cupertino ha 425 mila apps in App Store, ha totalizzato 14 miliardi di download dal 2008 e rigirato 2.5 miliardi di dollari agli sviluppatori di apps (com’è noto Apple trattiene il 30% delle apps vendute per sé).

La rivalità fra Facebook e Apple è crescente: una prima avvisaglia si è vista quando Facebook ha chiuso le porte a Ping; poi, all’ultima Wwdc, Apple ha integrato Twitter (e non Facebook in iOS). Infine Facebook ha aspettato un anno dal debutto del tablet di Apple (che ha venduto 25 milioni di esemplari in 12 mesi) per creare l’app che consentirà agli utenti di effettuare l’upload di foto e video ripresi da iPad. Pare che la Web app di Facebook per iPad, alla fine, sia in arrivo.
Facebook punta sull'Html5 per sfidare App Store
Facebook punta sull
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore