Fairfax offre a Blackberry 4.7 miliardi di dollari

AcquisizioniAziendeMarketing
Cambio al vertici di Blackberry
0 0 1 commento

L’offerta da 4.7 miliardi di dollari della finanziaria Fairfax è finalizzata a rendere Blackberry un’azienda privata. L’azienda canadese ha firmato la lettera d’intenti

La finanziaria Fairfax mette sul piatto 4.7 miliardi di dollari (pari a 9 dollari per azione, con un premio del 3.1% sul valore del titolo scambiato ieri) per render Blackberry un’azienda privata. Fuori dalla Borsa, come Dell, Blackberry avrà il tempo di rifocalizzarsi. Blackberry ha già siglato una lettera di intenti con un consorzio guidato dalla canadese Fairfax.

BlackBerry, pioniere dell’email wireless, era in cerca di un “cavaliere bianco”, dopo il flop di Blackberry 10. Il delisting permetterà a Blackberry di ristrutturarsi fuori dai riflettori della Borsa. Il Ceo Thorsten Heins e uno speciale board, nel frattempo, valuteranno le alternative.

Annunciati tagli pari al 40% della forza lavoro, BlackBerry decide di diventare privata, uscendo dalla Borsa, come Dell. Secondo IDC, il Blackberry langue al 2.9% contro il 4.9% di un anno fa, mentre Windows Phone aumentava il market share dal 3,1% al 3.7% (contro il 79.3% di Android e il 13.2% di Apple iOS). L’azienda canadese ha “bruciato” il 94% dal 2008 ad oggi.

Conosci le ultime novità di Blackberry? Mettiti alla prova con un Quiz!

Offerta di Fairfax a Blackberry
Offerta di Fairfax a Blackberry
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore