Fake Steve, il falso Jobs, lascia iPhone per Android

AccessoriMarketingMobile OsMobilityWorkspace

Se anche il “finto Steve Jobs” abbandona il suo iPhone per Android, significa che è il momento d’oro dell’ascesa di Google nel mercato smartphone

Per iPhone dovrebbe essere il secondo campanell(in)o d’allarme in pochi giorni. Prima Npd registrato il sorpasso di Android su iPhone nel traffico mobile Usa, Gartner ha detto che Android batte Windows Mobile (in attesa del debutto di Windows Phone 7) e insidia iPhone, ora il celebre blogger di Newsweek Fake Steve (il falso Jobs) lascia il suo glamourous iPhone per Android. L’editor Dan Lyons ha spiegato l’addio a Apple sul blog di Newsweek.

Tra i sistemi operativi: Android passa dall’1.6% al 9.6% solo in un anno. Gartner afferma che le vendite di dispositivi Android hanno messo a segno un’impennata del 707% fino a sorpassare Windows Mobile. Apple iPhone OS è cresciuto dal 10.5% in al 15.4%.

La prossima versione Android 2.2, nota con i nome di codice FroYo (su cui girerà anche Flash), è considerata un grande passo avanti per l’espansione di Android.

Apple può consolarsi con il passaggio della banca britannica Standard Chartered da Blackberry a iPhone OS 4.0.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore