Fallito il motore di ricerca di Amazon

Marketing

A9, il "Search Engine" del colosso del commercio elettronico, abbandona il
mercato

Il progetto A9 non ha funzionato. Si trattava del tentativo di Amazon di sfondare nel competitivo mercato dei motori di ricerca e per un po’ sembrava anche avere buone carte da giocare. All’atto pratico i risultati si sono rivelati del tutto deludenti: A9 ha catalizzato appena lo 0,1% del mercato delle ricerche on-line, ovvero una cifra che non consente a Amazon nemmeno la più lontana speranza di avvicinarsi a qualcuno dei concorrenti. Al momento la decisione ha comportato la sospensione dei servizi aggiuntivi, come la toolbar e altre funzioni, e a monte potrebbe esserci l’accordo recentemente siglato con Microsoft, ben contenta di sgomberare il campo da qualche, seppure non pericoloso, concorrente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore