Falsi WinRar: su Google AdWords si trovano link fasulli infetti

CyberwarSicurezza

Ancora una volta il cyber-crime si approfitta di Google AdWords per diffondere malware attraverso false Ads

Questa volta nella rete dei link fasulli e malevoli su Google AdWords, è finito un finto WinRar, preso di mira per la popolarità dell’autentico software.

Websense avverte che ancora una volta il cyber-crime ha sfruttato Google AdWords, per diffondere malware attraverso false Ads con link fasulli, infetti, a WinRar.

WinRAR è un programma shareware di compressione e archiviazione. Il fake di WinRar si approfitta della grande popolarità del programma: anche ZdNet avverte del pericolo di collegarsi a link fasulli, zeppi di malware.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore