Far ripartire il "sistema Italia"

Aziende

Primo appuntamento di Idc per un piano d’azione per massimizzare le sinergie tra Istituzioni, Imprese e Università con l’obiettivo di rilanciare il "sistema Italia"

“Innovazione tecnologica, sviluppo dell’occupazione e nuova competitività del sistema Paese” è questo il titolo del primo convegno promosso da Idc che si terrà a Roma presso Palazzo Brancaccio (viale del Monte Oppio, 7) il prossimo 22 giugno. L’appuntamento si pone l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni pubbliche, l’industria Ict e alcuni settori dell’economia nazionale alle tematiche dello sviluppo e dell’innovazione nell’area dei servizi Ict. L’idea di base è di fornire linee guida d’intervento per attrarre investimenti tecnologici in alcune regioni del Paese, valorizzando le risorse professionali presenti e la possibile crescita nel Mezzogiorno di progetti innovativi.

L’evento si colloca dentro un progetto d’ampia portata che unisce i principali player Ict con Università e Istituzioni e vuole mettere in moto un ciclo positivo tra innovazione, sviluppo e occupazione per rilanciare il Sistema Paese. Tra gli interventi segnaliamo: Roberto Masiero, presidente Idc Emea, Natale Forlani, amministratore delegato “Italia Lavoro”, Paolo Vigevano, presidente “Innovazione Italia”, Giacomo Vaciago, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Luc Soete, direttore di “United Nations University Institute for New Technologies” e del “Maastricht Economic Research Institute on Innovation and Technology”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore