Fari puntati sugli operatori Tlc

NetworkProvider e servizi Internet

Telecom Italia riassetta, lancerà bond da 2 miliardi di euro e cederà presto Alice France.

Tiscali è in vendita, e in pole position per l’acquisizione sono Vodafone, British Telecom (ma Telecom Italia potrebbe entrare nel secondo round). Vodafone Italia, acquisita Tele 2, sta lanciando l’Adsl nel fisso, diventando un operatore Tlc a 360 gradi, non più solo mobile. Cosa sta succedendo ai grandi operatori Tlc?

Il risiko delle Tlc sembra ricominciato, dopo la terna di un anno fa: l’anno scorso Fastweb venne ceduta a Swisscom, Telecom Italia a Telefonica e a una cordata di banche italiane e Tele 2 (asset italiani e spagnoli) a Vodafone.

Ora però sembra che il gioco delle Tlc stia per ripartire. Tiscali è in vendita, Telecom Italia si riassetta (mette in vendita Alice France e pensa a cedere Telecom Italia Sparkle), mentre Vodafone e British Telecom valutano il da farsi (come per esempio acquistare Tiscali). Deutsche Telekom, dopo essersi aggiudicata la greca Ote, guarda a Sprint Nextel, anche se Sprint pensa allo spin off.

C’è insomma aria di nuovo risiko nelle Tlc italiane e non solo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore