Farina: Itway crescerà

AziendeMercati e Finanza

Nuovi accordi e grandi contratti. L’obiettivo è far salire il fatturato del
20% entro il 2008

Compie dieci anni di vita questa settimana il gruppo Itway. Il core business storico del gruppo è costituito dalla business unit Itway Vad che si rivolge al mercato della distribuzione a valore aggiunto.

Gli ultimi accordi di distribuzione di Itway Vad, che ha da sempre il suo punto di forza nel mercato della sicurezza, riguardano invece nuove direzioni di sviluppo per gli interessi aziendali, come li ha indicati Andrea Farina, presidente del gruppo, nel corso della presentazione delle strategie agli analisti di mercato. La distribuzione delle soluzioni di Zultys Technolgies portano in campo i sistemi di Voip basati su standard aperti. L’accordo di distribuzione con Verdasys rientra invece in un allargamento del perimetro di interesse dalla sicurezza logica a quella fisica. Un sistema di Data Level Protection è installato presso il reparto corse della Ferrari.

Come spiega Farina, il risvolto di questi accordi sta anche nella loro valenza europea. Il gruppo lavora per una crescita del fatturato che potrà attestarsi tra il 20% e il 30% nel 2008 secondo un obiettivo che per i prossimi due anni è di consolidare la crescita per linee esterne con l’apertura di nuove filiali estere in mercati ad alto potenziale di crescita come l’est europeo e i Balcani. Novità sono attese anche nel settore della business integration, presidiato dalla business unit denominata Business-e, specializzata in grandi progetti nel campo della e-security. L’ultimo che ha preso il via riguarda l’informatizzazione del sistema di identificazione delle persone in Libia.

Business-e lavora tradizionalmente in ambiente Oracle, ma da poco ha aggiunto anche Microsoft tra i suoi partner principali. Come ricorda Farina, Business-e deve crescere per acquisire massa critica come system integrator. Il gruppo Itway , quotato allo Star di Borsa Italiana, ha chiuso il suo esercizio al 30 settembre 2005 con un valore della produzione di oltre 86 milioni di euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore