Fast Search è nel mirino di Microsoft

Aziende

Non ci solo solo Google e Yahoo: Microsoft guarda alla ricerca enterprise e punta a un big vendor del settore

Fast Search è nel mirino di Microsoft. Fast Search & Transfer ha da poco costituito una joint venture con il provider giapponese Rakuten per l’offerta di servizi avanzati di ricerca e di advertising da terminale mobile.

Non ci solo solo Google e Yahoo o Ask.com (leader della ricerca online consumer, e sempre più interessati al B2b): Microsoft guarda alla ricerca enterprise e punta a un big vendor del settore.

Secondo Bloomberg, Microsoft ha messo sul piatto 1,23 miliardi di dollari per aggiudicarsi Fast Search & Transfer.

Microsoft con questa mossa vuole sfidare non solo Google, ma anche Autonomy e Exalead (il portale con il maggior numero di pagine Web indicizzate al mondo, circa nove miliardi, dietro a Google con poco meno di 90 miliardi e Yahoo, fra i 15 e i 20, e davanti a Microsoft Msn, fra i 5 e i 7 miliardi). Ancora a novembre avevamo scritto che Microsoft era interessata ad acquisizioni nella ricerca online .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore