Fastweb investe in banda ultra larga con Ftts: per i 100 Mbit/s. E i 400 Mega entro il 2016

MarketingNetworkReti e infrastrutture
ITU approva lo standard per la super banda larga

Fastweb espanderà le reti in fibra ottica fino all’area di fronte agli edifici (Fibre to the Street, Ftts). La larghezza di banda raggiunge fino a 100 Mbit/s. Nei prossimi tre-quattro anni il progresso tecnologico del FTTS potrebbe spingere fino a 400 Mbit/s

Fastweb continua ad investire in banda larga. Rafforzerà la propria infrastruttura di rete per espandere le reti in fibra ottica fino all’area di fronte agli edifici. 130 milioni di euro saranno investiti in  Fibre to the Street (Ftts). Ftts rappresenta una nuova ed efficiente tecnologia ibrida, che coniuga la posa della fibra ottica, in prossimità delle abitazioni, con un più efficace sfruttamento dei cavi di rame esistenti. Con questa tecnologia, la larghezza di banda raggiunge fino a 100 Mbit/s. Nell’arco di 3-4 anni il progresso tecnologico del FTTS potrebbe spingere fino a 400 Mbit/s.

Entro fine 2013 Fastweb investirà circa 130 milioni di euro nel potenziamento dell’Ftts per potenziare la propria offerta in fibra ottica. Entro il 2016 l’invetsimento complessivo è destinato a salire a circa 400 milioni di euro. Fastweb scommette in Ftts in Italia. Fastweb conta su una rete di 33mila km di fibra ottica distribuita su 300 comuni in tutta Italia. Il nuovo investimento porta ad altri 5mila km di fibra.

La banda ultra larga di Fastweb si stima che raggiungerà attorno al 20% delle famiglie e imprese italiane. Il Cda di Swisscom sostiene i piani di Fastweb e ha già approvato i mezzi necessari per la prima fase del potenziamento. Fastweb ha archiviato il primo semestre 2012 con una crescita del 5% del numero di clienti residenziali, in un mercato stagnante. La quota di mercato nella clientela aziendale si attesta al 21%, posizionando Fastweb al secondo posto.

Fastweb investe in banda ultralarga con FTTS @ shutterstock
Fastweb investe in banda ultralarga con FTTS
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore