Fatica premiata

Sicurezza

Dopo il successo ottenuto con la prima edizione, il Clusit ha lanciato la
Seconda Edizione del Premio "Innovare la sicurezza delle Informazioni" dedicato
alle tesi di laurea discusse nell’anno 2006

Il progetto ­ideato dall’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica (Clusit) sarà sponsorizzato da aziende del settore (le prime ad avere aderito sono Emaze e Mediaservice.net), e avrà lo scopo di promuovere la collaborazione tra i soggetti che si occupano di sicurezza informatica in Italia: le aziende, le Università, gli studenti. Un’occasione di scambio tra mondo produttivo e scientifico, tra studenti e mondo del lavoro, alimentato direttamente dai singoli soggetti che vi partecipano e che mettono a fattor comune la conoscenza, per far progredire la società dell’informazione. Il Premio di Laurea è aperto a tutte le tesi di persone laureate presso un’università italiana a partire dal 1 Gennaio 2006 e fino al 31 Dicembre 2006. Le tesi possono riferirsi indifferentemente a lauree di primo livello o lauree specialistiche. Le iscrizioni on line (all’indirizzo https://tesi.clusit.it/ ) per le tesi svolte entro il mese di Novembre dovranno essere effettuate entro e non oltre il 20 Dicembre 2006 (le iscrizioni per coloro che effettueranno la discussione della tesi tre il 20 ed il 31 Dicembre saranno gestite unicamente via posta elettronica e previo preavviso, da effettuarsi sempre entro il 20 Dicembre). Il vincitore del Premio (2 mila euro) sarà stabilito dal Comitato Tecnico Scientifico e dal Comitato Direttivo del Clusit. La premiazione avverrà a Milano in occasione della manifestazione Infosecurity 2007, che si terrà dal 6 all’8 Febbraio, presso FieraMilanoCity. L’edizione 2006 del Premio era stata vinta da Piergiorgio Venuti del Politecnico di Torino, con la tesi ” Configurazione automatica di sicurezza degli apparati di rete “.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore