Fcc, il conto salato della banda larga Usa potrebbe ammontare a 350 miliardi di dollari

Workspace

Un piano universale per portare una vera banda larga negli Stati Uniti, potrebbe costare più del previsto: ben oltre i 7,2 miliardi annunciati dal Presidente Barack Obama. Ma le opportunità del broad band spaziano in ogni settore economico

Il programma di stimolo economico del Presidente Usa Barack Obama, destinato alla lotta al Digital divide negli Usa, prevedeva solo 7,2 miliardi di dollari. Ma Fcc teme che banda larga Usa potrebbe essere ben più salato, finendo per ammontare a 350 miliardi di dollari. Lo riporta InformationWeek .

A compensare queste cifre da capogiro, ci sarebbero gli enormi vantaggi che il broad band offre alla crescita di ogni settore economico: dall’e-health (sanità elettronica) alla crescita economica (secondo l’Ocse ogni euro investito in banda larga si moltiplica per quattro); dall’e-inclusion (dei cittadini con disabilità) ai benefici sociali.

FCC ha preparato un report dettagliato per sviluppare unpiano di banda larga nazionale per il Congresso Usa, redatto in base alle informazioni e suggerimenti tratti da 230 testimonianze raccolte in 26 audizioni e workshops.

Leggi: Fcc punta alla neutralità della Rete, ma l’industria Wireless rema contro

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore