Fdm Document Dynamics, la nuova gestione documentale

Management

Nasce in Italia Fdm Document Dynamics che propone un approccio innovativo
alla gestione documentale, sfruttando le esperienze del passato.

Fdm Document Dynamics dispone di 16 centri documentali con una superificie totale di oltre 150mila metri quadrati, di cui il 40% di proprietà. La nuova realtà che si affaccia sul mercato italiano è frutto di diverse operazioni di incorporazione. Fdm Spa nel 2004 ha acquistato il ramo d’azienda italiano di Record Center e nel giugno 2006 il ramo d’azienda italiano della multinazionale americana Recall. Il prossimo 30 novembre le due aziende verranno fuse tra loro per dare vita alla nuova società. ??Abbiamo creato un nuovo marchio italiano di riferimento per il mercato del document management unico nel suo genere ? ha spiegato Silvio Tarantino, direttore generale della nuova azienda ? perché abbiamo integrato tutte le competenze necessarie per gestire in outsorcing, in totale sicurezza, l’intero ciclo di vita dei documenti dei nostri clienti: dalla pura consulenza documentale alla gestione e reingegnerizzazione dei processi e dei flussi documentali, fino alla loro concreta implementazione??. Fdm conta di chiudere l’esercizio 2007 con un fatturato consolidato superiore a 20 milioni di euro e mantenere una crescita a due cifre. L’offerta si sviluppa sia in senso verticale, con soluzioni che seguono l’intero ciclo di vita del documento, sia in orizzontale perché integra le diverse fasi del flusso documentale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore