F.E.A.R. – First Encounter Assault Recon

Management

Xbox 360

Lo sparatutto di Vivendi approda dopo un anno su una console di nuova generazione e questo ritardo si fa sentire. Un impatto grafico che al tempo risultava sopra la media, si rivela oggi molto più modesto. Il gioco è infatti pressoché identico alla versione per computer. Il vostro obiettivo sarà quello di sgominare, nei panni di un membro dei corpi speciali armato fino ai denti, i piani criminali di un pazzo psicopatico che ha ridotto un laboratorio di ricerca paramilitare in un bagno di sangue. Gli scontri con i cybersoldati avversari sono piuttosto avvincenti, ma nonostante l’utilizzo di una non decisiva modalità Rallentatore (stile Matrix o Max Payne) negli scontri più violenti e un buon livello dell’intelligenza artificiale dei nemici, le meccaniche di gioco rivelano ben presto gravi limiti. Fear ripete all’infinito lo stesso canovaccio: una serie di sparatorie in ambienti piuttosto spogli (magazzini, hangar o laboratori) unite da intermezzi che sviluppano la bella trama ?psyco-horror? del gioco e spiegano ciò sta accadendo dietro le quinte. Claustrofobico e violentissimo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore