Febbre da MacBook: nuove immagini in Rete e vigilia di attese

Aziende

Il nuovo MacBook Pro potrebbe ispirarsi a un mix tra iMac e MacBook air, tutto in alluminio. Pare invece in caduta libera la voce di un MacBook low-cost. Tra poche ore Apple toglierà i veli ai suoi notebook

Apple, reduce da una settimana nell’ottovolante di Wall Street, sta per lanciare i nuovi notebook scaccia-crisi: l’ultimo toto-Mac parla di un nuovo MacBook Pro che potrebbe ispirarsi a un incrocio tra iMac (con bordo nero) e un MacBook Air, tutto in alluminio. Le foto sono su Engadget.com . Pare invece in caduta libera la voce di un MacBook low-cost. Pare che nessun MacBook avrà prezzi intorno agli 800 dollari, ma il prezzo minimo partirà da 999 dollari (Apple insomma sfonda solo la soglia dei mille dollari). Tra poche ore Apple svelerà i suoi notebook con cui si rilancia nel mercato computer, dopo gli ultimi eventi centrati su iPhone 3G e i nuovi iPod arcobaleno .

Altre indiscrezioni, invece, parlano del passaggio di Apple da Intel a Nvidia sui nuovi MacBook: potrebbe sposare configurazioni Hybrid-SLI (con abbinamento tra GPU discreta e GPU integrata).

Tra poche ore, ci sarà il momento della verità. Per Apple, comunque vada l’evento, sarà un rilancio in un momento in cui le vendite Mac sono in grande spolvero : secondo Idc, Apple ha continuato a crescere a due cifre: le vendite di Mac sono aumentate del 38 percento in Usa durante il secondo trimestre, con una percentuale superiore all’11.5 percento di Dell, e al 6 percento di Hp.

Liveblogging su Gizmodo: Apple MacBook Event: appuntamento alle 20:00

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore