Festa della donna in versione hi-tech

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Da una ricerca Nextplora per Samsung Italia, realizzata in occasione della festa della donna, emerge che sette donne italiane su dieci preferiscono come regalo un oggetto tecnologico. Cellulari, notebook, fotocamere digitali e tv a schermo piatto i più graditi per l’otto marzo

L’otto marzo, Festa della Donna, compie cento anno. Ma alla mimosa molte donne moderne preferiscono l’hi-tech. Da una ricerca Nextplora per Samsung Italia, realizzata in occasione della festa della donna, emerge che sette donne italiane su dieci preferiscono come regalo un oggetto tecnologico. Cellulari, notebook, fotocamere digitali e tv a schermo piatto sono i doni più graditi per l’otto marzo.

La mimosa era sicuramente meno costosa: il 49% ancora apprezza i classici fiori.

Tra i prodotti che entusiasmano di più il mondo femminile troviamo al primo posto oggetti tecnologici che favoriscono la comunicazione e socializzazione quali cellulari (51%), smartphone (44%), ma anche i notebook (37%). Seguono i prodotti per la cura del corpo (asciugapelli, piastra, ecc)  con il 35%; le fotocamere digitali (32%) a pari merito con i netbook; tv a schermo piatto (29%); riproduttori di musica Mp3-Mp4 (26%); stampanti laser (22%); masterizzatore CD o DVD (16%); forno a microonde, lettore blue ray e videocamere (13%).

Un regalo tecnologico ricevuto in occasione della festa della donna deve essere “utile e pratico” (91%) piuttosto che “non utile ma bello” (solo 9%). Deve essere “innovativo” (77%) e “non tradizionale” (33%), “emozionante e romantico” (58%), ma anche “ludico e divertente” (42%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore