Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

NetworkProvider e servizi Internet

Con lEmbedded Firewall 3Com offre una soluzione per contrastare i danni alla sicurezza procurati da soggetti interni alle aziende

Se pensate che le minacce pi gravi alla sicurezza dei vostri dati arrivino dallesterno, forse siete state male informati. La maggior parte degli esperti di sicurezza infatti concordano sul fatto che i danni pi grossi al sistema informativo di unazienda possono essere fatti da chi gi allinterno della rete. Lerrore umano pu provocare danni paragonabili a quelli di un hacker (per esempio, cancellazione casuale di parte della base dati); ma un dipendente scontento, o magari appena licenziato ma ancora con i diritti di accesso, pu creare problemi molto pi grossi e difficili da risolvere. Non per niente unindagine dellFbi (Computer Crime Security Survey 2001) rivelava che il 49% delle aziende intervistate aveva subito intrusioni non autorizzate da utenti interni. Per difendere la rete dagli attacchi interni la soluzione migliore di portare la protezione anti-intrusione dalla zona perimetrale allinterno della rete, pi vicina agli host. Questo si traduce per esempio nellaggiungere al firewall tradizionale, piazzato allingresso della connessione Wan, una serie di firewall localizzati direttamente sui server o addirittura sui Pc. Con unarchitettura di questo tipo, non solo un hacker che riesca a superare il firewall principale si troverebbe comunque la strada nuovamente sbarrata, ma le informazioni risulterebbero protette anche da chi gi allinterno della rete, proprio perch lavora su uno dei Pc collegati a valle del muro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore