File compromessi o distrutti?

Management

Ontrack è in grado di ripristinarli su pc remoto via modem o internet

Ontrack, azienda leader nelle soluzioni e servizi di Data Recovery e Data Availability, presenta Remote Data Recovery (RDR), la soluzione ideale per recuperare in brevissimo tempo i file rovinati o cancellati. In casi particolari di perdita dei dati, Ontrack la prima azienda in grado di offrire il programma brevettato Remote Data Recovery, una tecnologia esclusiva che consente di collegarsi autonomamente al server Ontrack, via modem oppure via Internet, dove un esperto RDR pu intervenire direttamente sul disco fisso. Attualmente costituisce il metodo pi veloce di recupero dati poich pu essere eseguito senza dover smontare e spedire al laboratorio Ontrack il disco rigido. La formulazione di una diagnosi rappresenta il primo passo per il recupero dei dati a distanza, che viene attivata dal cliente chiamando il servizio hotline Ontrack gratuito. Dopo aver discusso i dettagli tecnici con i consulenti Ontrack, il cliente viene contattato da un ingegnere RDR per il collegamento al server Ontrack. A diagnosi conclusa, e accettata lofferta di Ontrack, lingegnere RDR effettuer il ripristino dei dati direttamente sul disco rigido del cliente. Il procedimento molto semplice. Presupposto fondamentale che il disco non sia danneggiato fisicamente, altrimenti lhard disk va smontato e spedito al laboratorio Ontrack. A questo punto i possibili scenari sono due il PC si avvia e compie solo alcune operazioni perch danneggiata una partizione secondaria, oppure la macchina non riesce ad effettuare nessuna operazione perch compromessa la partizione principale. Nella prima ipotesi possibile scaricare sul PC danneggiato il software di comunicazione autoinstallante QuickStart sviluppato da Ontrack dal sito www.ontrack.com e collegare il computer compromesso immediatamente con il laboratorio Ontrack. Nel secondo caso possibile avviare il computer con un dischetto di Boot, che pu essere creato scaricando il software da un altro computer, oppure collegare il disco difettoso come slave in un computer funzionante e installare il software sul disco master. Per assicurarsi che lhardware non abbia lesioni fisiche, QuickStart esegue una diagnosi dei componenti utilizzati. Non appena il programma ha accertato che la perdita di dati non stata causata da un danno allhardware, il software si collega via Internet oppure via modem al laboratorio Ontrack. A questo punto, un esperto RDR pu iniziare a recuperare i dati on-line, lavorando direttamente sul computer del cliente. Il recupero dati a distanza via modem supporta i principali sistemi operativi tra i quali DOS, Windows 3.x, 95, 98, NT, 2000, XP, Netware, SunSolaris o Linux, e non necessario che essi siano capaci di fare il Boot di avvio. Per il servizio Remote Data Recovery via Internet si presuppone invece che, sul disco o partizione di Boot, siano installati Windows 95, 98, ME, NT, 2000 o XP e che i dati da recuperare siano su un altra partizione o disco.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore