Finanziamenti pubblici a Galileo?

Management

L’alternativa europea al Gps nel frattempo ha trasmesso e ricevuto un segnale
di localizzazione dal satellite Giove A

Il ritardo accumulato da Galileo, l’anti Gps europeo, sta innervosendo la Germania. Tanto che la presidenza tedesca dell’Unione Europea proporrà che il settore pubblico giochi un ruolo chiave:la Commissione Europea potrebbe proporre al settore pubblico di finanziare la realizzazione di Galileo. Il consorzio è composto da EADS, Thales e Alcatel-Lucent, Inmarsat, Finmeccanica, AENA e Hispasat, Deutsche Telekom e il Centro aerospaziale tedesco. Intanto Galileo ha finalmente emesso e ricevuto un segnale di localizzazione dal satellite Giove A, interoperabile con il Gps. Un passo avanti che forse tranquillizzerà l’impaziente Commissione europea.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore