Fino a 20 gigabit al secondo con Allied Telesyn

Aziende

Presentato il nuovo dispositivo Light explorer che sfrutta la tecnologia Cwdm

Allied Telesyn ha annunciato la disponibilità della nuova piattaforma per il trasporto ottico denominata Light explorer At-Lx3800u. Si tratta di una soluzione modulare che utilizza la tecnologia Coarse wavelenght division multiplexing (Cwdm) in grado di trasportare servizi multipli diversi a velocità fino a 2,7 gigabit al secondo e capace di garantire connessioni massime alla velocità di oltre 20 gigabit al secondo su distanze che possono arrivare a 80 chilometri. Light explorer viene proposto da Allied Telesyn alle società di telecomunicazione, alle grandi imprese e alla Pubblica Amminsitrazione e in generale a tutti quei contesti dove si rende necessario estendere i servizi di rete a larga banda. Il nuovo dispositivi che viene fornito con tutto il software necessario per la connessione alle reti locali e per la gestione è disponibile a prezzi che partono da poco più di 4mila euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore