FIRE EMBLEM: THE SACRET STONE (GAME BOY ADVANCE)

Workspace

Le pietre sacre

È stata annunciata l’uscita del secondo capitolo dedicato alla saga di Fire Emblem: The Sacret Stone, un Rpg strategico, a metà strada fra Advance Wars e Final Fantasy, che trasporterà i giocatori in un mondo inedito dove faranno la conoscenza di nuovi personaggi e mostri da sconfiggere. Il gioco è ambientato nella terra di Magvel dove due grandi casate, l’impero Grado e il Regno di Renais, sono in guerra. Gli eredi al trono di Renais, Ephraim e Eirika, devono combattere per liberare il proprio territorio formando un esercito che dovrà aprirsi la strada fino a raggiungere le cinque pietre sacre necessarie al compimento dell’impresa. Assumendo il comando di un esercito di guerrieri (ciascuno dei quali è dotato di attacchi magici speciali) si potrà decidere il percorso che dovranno seguire lungo la mappa per affrontare il nemico in combattimenti strutturati a turni. Ogni scontro fornirà un certo quantitativo di punti esperienza che potranno essere impiegati per migliorare le abilità dei soldati. È così possibile trasformare un Mago in Saggio, per migliorarne le doti magiche, oppure diventare un Cavaliere Mago, per aumentare la capacità di combattere a cavallo. Sarà anche necessario non far correre inutili rischi alle proprie forze perché una volta che un personaggio viene ucciso in battaglia non può più essere richiamato nel gioco. La modalità multiplayer consente sino a quattro giocatori di affrontarsi e include, infine, un esaustivo glossario che spiega i comandi e le caratteristiche del gioco.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore