Firefox alla conquista dell’Europa

Workspace

Secondo Xiti Monitor, in Europa il browser open source di Mozilla sfiora il 29% e mette sotto pressione Internet Explorer

Firefox in Europa sta scalando le classifiche e cerca di mettere nell’angolo il browser di Microsoft. Secondo XiTi Monitor a marzo

Firefox ha totalizzato il 29% con punte del 40% in Finlandia, Polonia e Slovenia, mentre si deve accontentare del 22% in Italia, che però non è fanalino di coda, al

contrario di Regno Unito e Olanda e Danimarca. Rispetto a marzo 2007, in un anno, il browser open source di Mozilla ha fatto un balzo del 4,5%.

Ma quello che emerge dall’indagine del traffico Internet è che Firefox in Europa cresce soprattutto nel week-end: più a casa che in ufficio.

Dal lunedì al venerdì il browser di Mozilla veleggia intorno al 28,3 per cento, per impennarsi nel week-end verso il 30%.

Se in Europa Firefox cresce di anno in anno, nel resto del mondo registra una leggera inversione di tendenza negli Usa (un calo dell’1%) e calma piatta in Asia (dove gareggia con Maxthon), mentre in Oceania è al 31 per cento, e s ale del tre per cento in Africa.

Nel Web Mobile invece risulta in grande spolvero Safari, trainato dall’iPhone, accanto a Opera, mentre Firefox Mobile è solo in pre-alpha e Microsoft ha presentato a Ctia Wireless Internet Explorer Mobile per gli smartphone con supporto a Flash, Silverlight e H.264.

Mozilla ha rilasciato Firefox 3 Beta 5, e si aspetta la prima Release candidate di Firefox 3: anche la nuova Ubuntu 8.04 LTS Hardy Haron di Canonical ha messo la quinta beta di Firefox 3 come browser di default.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore