Firefox contro Explorer, quali e quante vulnerabilità

CyberwarSicurezza

Un rapporto di Secunia mette a confronto numero e pericolosità delle vulnerabilità scoperte nei browser più popolari

Un rapporto emesso da Secunia rivela che le vulnerabilità scoperte nel 2008 per il browser Firefox sono state di gran lunga più numerose di quelle del rivale Explorer , ma anche di Safari. Solo che Mozilla è stata più veloce a reagire rispetto a Microsoft nella scoperta e nella pubblicazione della vulnerabilità prima ancora di una notifica da parte di terze parti. Se nel corso degli anni Firefox ha guadagnato quote di mercato su Explorer, ora vanta nei confronti del rivale il primato del numero dei bug.

La ricerca di Secunia sulla vulnerabilità dei browser indica in 115 il numero di quelle rese pubbliche per Firefox, il doppio rispetto a IE e Safari messi insieme. Il rapporto fa notare che non tutte le vulnerabilità vanno messe sullo stesso piano e la disputa si sposta sul numero delle vulnerabilità ‘critiche ‘ rivelate o mese al sciuro con patch tempestive. Pressoché ogni mese entrambi i contendenti rilasciano aggiornamenti dei loro browser per vulnerabilità . Ma sono quelle giudicate critiche che mettono in condizione gli hacker di eseguire codice sui personal computer all’insaputa degli utenti.

L’ultima versione del browser Firefox è la 3.07 rilasciata il 4 marzo scorso , mentre Apple ha appena rilasciato una versione beta di Safari 4.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore