Firefox cresce, ma a ritmi più lenti

NetworkProvider e servizi Internet

Il browser di Mozilla Foubdation avanza, ma ha rallentato il passo. Parola di WebSideStory

Sono uscite le statistiche sull’uso dei browser: WebSideStory ha stilato la consueta classifica per monitorare i dati statistici concernente l’uso della Rete. Firefox continua a crescere, ma sembra più in affanno rispetto a un mese fa: si è un po’ appannato lo smalto iniziale che lo aveva fatto balzare secondo nella hit dei browser più usati in Internet, dalla sua recente nascita a novembre quando aveva registrato un boom superiore al 30% di tasso di crescita. Adesso Firefox cresce ma a ritmi più rilassati. Vediamo i dati in dettaglio, riferiti al mese tra metà gennaio e febbraio: il tasso di incremento nella diffusione di Firefox è del 15%, per una quota di mercato pari al 5,69%. Ma se la crescita si mantiene a due cifre, è comunque in discesa rispetto al tasso di incremento del 22% del mese precedente. Nel frattempo Internet

Explorer si mantiene al comando, pur accusando la prima scivolata sotto la famigerata quota del 90%: infatti per la prima volta da anni si attesta al 89,95%. La lenta emorragia di utenti per il browser di casa Microsoft quindi prosegue, essendo calato sotto quota 90 contro il 95,48% dello scorso aprile Solo l’uscita prevista per l’estate di Internet Explorer 7 potrà porvi un freno deciso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore