Firefox OS si reinventa nell’era IoT

Internet of EverythingNetwork
Il mercato IoT raggiungerà i 21 miliardi di euro in Europa
1 1 Non ci sono commenti

Mozilla vuole convertire Firefox OS da sistema operativo mobile per smartphone a piattaforma per Internet of Things (IoT)

Basta smartphone, benvenuta Internet delle Cose. Mozilla vuole convertire Firefox OS da sistema operativo mobile per smartphone a piattaforma per Internet of Things (IoT). Lo spiega in un post sul blog.

Firefox OS si reinventa nell'era IoT
Firefox OS si reinventa nell’era IoT

Mozilla vede il futuro di Firefox OS nel mondo dei dispositivi connessi, dopo aver cancellato i progetti con i gestori mobili nel mercato smartphone, dove Android è un asso piglia-tutto con l’83% di market share.

Ari Jaaksi, senior vice presidente dei connected devices presso Mozilla, ha in agenda il piano di rifocalizzare Firefox OS in Internet delle Cose, a partire da prototipi. La piattaforma di Mozilla è già salito su Panasonic Life+Screen 4K e vole rendere IoT più sicuro.

Firefox Os è un sistema operativo open source che sfrutta le tecnologie Web invece delle apps native.

Mozilla ha rinunciato a competere in Mobilità con aziende come Samsung, Apple, Microsoft, Canonical (Ubuntuphone) e BlackBerry (che ha scelto Android nell’ultimo modello Priv).

La start-up Acadine Technologies, guidata dall’ex presidente di Mozilla Li Gong, intende portare sul mercato il suo sistema operativo H5OS basato su Firefox OS, dopo l’addio dell’organizzazione del browser open source. L’impresa ha ottenuto un fondo pari a 100 milioni di dollari da Tsinghua Unigroup International, con base ad Hong Kong.

  • Cosa sapete di Internet Of Things (IoT)? Mettetevi alla prova con un Quiz.
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore