Firefox rallenta

NetworkProvider e servizi Internet

Il browser open source di Mozilla Foundation sfiora quota 7%

WebSideStory ha osservato un nuovo rallentamento nella crescita di quote di mercato del browser Firefox. In realtà il rallentamento era già stato segnalato diverse settimane fa, ma ora sembra leggermente accentuato. Continua tuttavia l’erosione ai danni di Internet Explorer, che cercherà di porre fine alla lenta ma progressiva emorragia di utenti in estate con la tanto attesa release 7. Firefox ora ha raggiunto nelle statistiche dei browser la ragguardevole quota del 6,75%: di questo passo potrà arrivare al fatidico 10% a fine anno. Da febbraio l’aumento è di un punto percentuale. Internet Explorer in aprile è scivolato invece a quota 88.8%, perdendo l’1,1% da febbraio: solo 12 mesi fa era al vertice con una percentuale del 95.5%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore