Firefox sorpassa Internet Explorer in Germania

Workspace

Internet Explorer è ancora in flessione a novembre. Microsoft invita gli utenti a dare l’addio a IE 6, per passare all’ultima versione

Firefox al 45,6% scavalca Internet Explorer al 44,4% in Germania. Lo riporta uno studio di W3b.org . Per Microsoft è però solo l’ultimo campanello di allarme di una emorragia, lenta ma inesorabile, che continua da mesi.

Gli ultimi dati di novembre di Net Applications parlano chiaro: Internet Explorer è ancora in flessione.

Nel mese scorso Internet Explorer deteneva il 63,6% del traffico Internet del mese scorso, con un calo dell’1% circa di market share. Mozilla Firefox è cresciuto a spese di IE dal 24 al 2 4,7%.

Google Chrome è passato dal 3,58 al 3,92%, ormai tallona Apple Safari, che è sceso dal 4,42 al 4,36%. Chiude Opera al 2,31%.

Infine Microsoft vuole puntare sull’advertising, per riconquistare utenti: in particolare Microsoft inviterà gli utenti a dare l’addio a IE 6, ormai obsoleto, per passare all’ultima versione IE 8.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore