Firefox vola in Europa

Management

Il noto browser ha successo anche nel vecchio continente.

Il browser opensource del consorzio Mozilla ha avuto, nell’ultimo anno, una rapida diffusione in Europa. Le percentuali, ricavate dalla società francese XiTi, parlano di una penetrazione del 24% ovvero cinque punti percentuali in più rispetto all’anno scorso. Tra i paesi in cui è più diffuso ci sono la Germania, con oltre il 36%, e la Finlandia, con il 41,3. L’Italia in questo trend è invece in controtendenza, con una penetrazione del 15,5% in leggera diminuzione rispetto all’anno scorso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore