Fitbit Blaze, per il fitness un ‘feature-watch’ è di rigore

AccessoriWorkspace
0 1 Non ci sono commenti

CES 2016 – FitBit presenta Blaze, orologio per il fitness con cinturino e cassa intercambiabili. Arriva il primo display touch a colori nella collezione

Anche Fitbit, dopo aver proposto e presentato una nutrita collezione di wristband e similari, e dopo aver approcciato il segmento “feature-watch” con Fitbit Surge (che a giudicare dal posizionamento sul sito Fitbit sembra restare il top di gamma), arriva a Las Vegas con il suo Fitbit Blaze destinato ad alzare il livello della collezione. L’idea è quella di proporre un orologio meno ‘sobrio’ di Surge, che strizza l’occhio a trend e moda, touch, con display a colori – in grado di notificare anche Sms, Avvisi di chiamata e appuntamenti a Calendario. Quindi un orologio dedicato al fitness ma con gli accessori, a partire dal cinturino, del tutto intercambiabili.

FitBit Blaze arriva in Italia a Marzo (si può prenotare al prezzo di 229,99 euro), ed è in grado di ricevere costantemente il segnale Gps, si presenta con le seguenti caratteristiche: monitoraggio PurePulse del battito cardiaco, SmartTrack per riconoscere automaticamente gli esercizi anche se non l’avete attivato (in modo che nessuna vostra attività fisica vada perduta, nemmeno quando fate Zumba, o cardio kickboxing, ma anche sport, tennis, basket e calcio), e il coaching per eseguire alla perfezione gli esercizi, direttamente sull’orologio, con FitStar.

Fitbit Blaze_Lineup

FitStar Personal Trainer guida gli allenamenti con istruzioni e immagini sullo schermo attraverso tre esercizi famosi: Warm It Up, Workout in 7 minuti, gli Addominali in 10 minuti. Rappresenta un modo per invogliare a muoversi ed allenarsi, perché non servono attrezzi, e gli esercizi si possono eseguire ovunque: nessuno ha più la scusa di “non saper bene cosa fare o di non avere tempo”Blaze è pronto per registrare corsa, bicicletta, allenamenti cardio e altri tipi di allenamenti e ovviamente sono presenti tutte le funzioni di contapassi e conteggio delle calorie bruciate tipiche di Surge.

Anche se resiste a pioggia e spruzzi, mancano ancora anche su questo modello le possibilità di monitorare l’attività natatoria, o comunque di utilizzarlo come orologio da piscina, non si parla del tutto di caratteristiche di impermeabilità anche per brevi immersioni. FitBit ha lavorato meglio invece sulle possibilità di personalizzazione, si può infatti configurare la schermata dell’orologio come si preferisce. La batteria dura fino a cinque giorni e con la connessione Bluetooth si puà decidere se accettare o rifiutare le chiamate dal Blaze (con circa 200 modelli tra smartphone iOs e Android, ma anche controllare la propria playlist musicale e regolare il volume una volta che Fitbit Blaze è connesso al tuo smartphone .

Tra gli accessori già disponibili al lancio ci sono ovviamente i cinturini intercambiabili in pelle, acciaio, caucciù. Il core di Blaze è sganciabile rapidamente dal profilo della cassa per poter cambiare orologio anche tutti i giorni, e intanto per il modello con il cinturino e la cassa Luxe in acciaio bisogna però spendere anche 139,99 euro in più.

Per completezza delle informazioni segnaliamo che proprio nei giorni di CES 2016 Fitbit si trova a dover fronteggiare una class action intentata presso lo US District di San Francisco da un gruppo di utenti possessori di alcuni app o dispositivi realizzati dall’azienda californiana, per tenere sotto controllo l’attività e l’allenamento colpevole. Secondo i legali i prodotti commercializzati come Charge HR e Surge non sarebbero in grado di misurare in modo appropriato il battito cardiaco durante gli allenamenti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore