Flash player sbarca su iPad: ma c’è il trucco

ManagementMarketingMobile OsMobility

Uno sviluppatore ha usato il suo ingegno per portare su iPad la versione di Flash per Android. Ecco come in video

L’assenza di Flash su iPhone e iPad viene visto da molti utenti come un limite, anche perché la stragrande maggioranza dei video online funziona con la tecnologia Adobe Flash. Il porting di Flash su iPad viene dunque salutato con una certa curiosità: è vero che Steve Jobs ha usato “parole di fuoco” contro Flash, ma uno sviluppatore ha usato il suo ingegno per portare su iPad la versione di Flash per Android. Ecco come.

PInnanzitutto è necessario il jailbreak. Poi viene realizzato un compatibility layer per far girare la versione per Android (necessita del file libflashplayer.so).

In futuro il cosidetto “Frash iPad” potrebbe essere creato il porting per iPhone e per iOs 4.0. Qui è possibile vedere la preview.

Frash iPad: il porting di Flash per Android su iPad
Frash iPad: il porting di Flash per Android su iPad

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore