Flavio Cattaneo è il nuovo Ad di Telecom Italia

ManagementNomine
Il piano Enel rimane aperto a Telecom Italia
2 1 Non ci sono commenti

Flavio Cattaneo, ex direttore generale Rai ed ex amministratore delegato di Terna, attuale Ad di Ntv, è il nuovo numero uno di Telecom Italia. Prende il posto di Marco Patuano

Ai vertici di Telecom Italia sale il nuovo Ad Flavio Cattaneo, che prende il posto di Marco Patuano. Cattaneo, ex direttore generale Rai ed ex amministratore delegato di Terna, attuale numero uno di Ntv, ha competenze nei media, quelle che interessano a Vivendi, il gruppo francese che detiene il 24,9% dell’ex monopolista. Secondo insistenti indiscrezioni, Vivendi sarebbe pronta ad acquisire Mediaset Premium oppure effettuare una joint venture con Mediaset, per creare un player Over-The-Top (OTT) in grado di sfidare Sky e Netflix.

Flavio Cattaneo è il nuovo Ad di Telecom Italia
Flavio Cattaneo è il nuovo Ad di Telecom Italia

Il presidente esecutivo Giuseppe Recchi sono assegnate «l’identificazione delle linee guida di sviluppo del gruppo, di intesa con l’amministratore delegato; la supervisione dell’elaborazione dei piani strategici, industriali e finanziari, della loro realizzazione e del loro sviluppo; la supervisione della definizione degli assetti organizzativi, nonché la supervisione in materia di Security e sulla società Telecom Italia Sparkle; la rappresentanza della società e del gruppo nei rapporti esterni con le Autorità, le Istituzioni italiane e internazionali e gli Investitori; la responsabilità organizzativa delle funzioni Brand Strategy and Media, Institutional Communication, Legal Affairs, Public Affairs, e Corporate Shared Value».

Vivendi può contare su una forte liquidità che si attesta a circa 8 miliardi di euro. La media company francese punta anche al mercato videogiochi, avendo nel mirino Gameloft. Mediaset Premium è valutata circa 900 milioni di euro, dopo aver comprato i diritti televisivi della Champions League per 700 milioni di euro: ne avrà l’esclusiva fino al 2018.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore