Formazione Ict per i neoimprenditori milanesi

FormazioneManagement

ConnettImpresa, un’iniziativa di Formaper e Hp per le nuove imprese

I neo imprenditori usano gli strumenti informatici prevalentemente per lavoro (72,9%), mentre Internet e la posta elettronica sono gli strumenti più gettonati (il 90,5% degli intervistati). Sono questi alcuni dei dati che emergono dall’indagine di Formaper, azienda speciale della Camera di commercio di Milano sull’uso dell’Ict da parte degli utenti Punto Nuova Impresa, che raccoglie i soggetti che si apprestano ad aprire una nuova impresa. Altri aspetti interessanti della ricerca riguardano gli strumenti informatici utili nell’avvio di un’impresa. L’uso concerne soprattutto la ricerca d’informazioni (68,8%), ma anche la promozione e la comunicazione (il 54,3%), la gestione dei contatti (il 47,1%), la pianificazione della gestione (il 37,1%) e il controllo finanziario (il 24,4%). A usare l’Ict tra gli intervistati sono soprattutto i giovani (il 65,6% ha tra i 25 e i 39 anni), i diplomati (il 33,5%) o gli universitari (29,9%). Più che soddisfacente anche il dato che riguarda le donne, il 50,7%. Nel 38,5% dei casi questi soggetti hanno un’occupazione e nel 34,4% sono imprenditori o lavoratori autonomi. La loro idea imprenditoriale è spesso in fase di definizione (nel 38% dei casi) o di realizzazione (23,5%). Il settore scelto è prevalentemente quello del commercio (36,7%). Di questo aspetto si è parlato in occasione della presentazione del progetto ” ConnettImpresa” che fornisce strumenti e conoscenze per l’avvio di un’impresa. Il progetto è completamente gratuito ed è promosso da Camera di commercio di Milano e Hp Italia e realizzato dall’azienda speciale Formaper. Il progetto unisce formazione imprenditoriale e soluzioni informatiche d’avanguardia offrendo un corso di tre giornate completamente gratuito e aperto a tutti. Lo scopo è di fornire le conoscenze necessarie per l’avvio dell’impresa, sviluppando le capacità tecniche per l’utilizzo di sistemi informatici, dando elementi di pianificazione per la valutazione di fattibilità del business e valutando le capacità e le competenze per l’avvio dell’attività. Il tutto è personalizzato sulle specifiche esigenze dei partecipanti, efficacia e concretezza perché è d’immediata applicabilità. Il progetto già avviato a livello internazionale in 35 centri di 11 Paesi EMEA (Europa, Middle East e Africa) e in 35 centri USA, coinvolge soggetti (enti e istituzioni) che si impegnano a sviluppare il sostegno e l’accelerazione della microimpresa. Il corso prevede 3 edizioni: a Milano il 15/16/17 giugno, a Monza il 20/21/22 settembre e a Legnano il 23/24/25 ottobre 2006. Saranno ammessi solo 15 progetti valutati da una giuria mista. Per informazioni rivolgersi alla segreteria corsi di Formaper: tel. 02 8515.5385, segreteria.corsi@formaper.it – www.formaper.it

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore