Forrester, le tecnologie di tendenza nel 2011

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace

Mobile, 4G e Lte, Web apps, NFC, smartphone, tablet, e-book: quali tendenze prevarranno nell’anno appena iniziato? Forrester Research delinea le tecnologie del 2011

Forrester Research ha delineato le princiali tendenze del 2011. A doninare in quest’anno sarà il Mobile in tutte le sue declinazioni: il 2011 sarà l’anno di 4G e LTE, Near Field Communication (NFC – la tecnologia per i micropagamenti wireless), codici a barre e augmented reality cresceranno insieme a mobile/social/localizzazione (in tutte le combinazioni o mash up possibili). Per le aziende è opportuno sviluppare strategie e business mobile per non dover perdere il treno della crescita.

Le tecnologie come LTE, NFC e mobile AR stanno per emergere, secondo Forrester.Nell’ambito Mobile/social/location Foursquare, pur non essendo nominato da Forrester, potrebbe essere scavalcato da servizi localizzati come Facebook Places: la localizzazione come servizio prevarrà sui “social network localizzati” stand alone.

Nel mercato smartphone, anche per Forrester il 2011 è l’anno delle Web apps. Come ha detto Gartner (il mercato sorpasserà i 15 miliardi di dollari), i download globali dai mobile application store raggiungeranno i 17.7 miliardi di scaricamenti con un incremento del 117% rispetto agli 8.2 miliardi di download nel 2010.

Forresterpunta il dito contro la frammentazione degli OS, anche se Canalys vede il sorpasso di Android su Symbian nel mercato smartphone e un progressivo ridimensionamento di questo problema.

Secondo Forrester, perderà rilevanza anche il dibattito Apps contro Internet: perché le Apps domineranno per alcuni settori (come il banking eccetera), ma Internet rimarrà il mezzo principale per accedere alle news e alle informazioni. Anche l’HTML5 non farà boom che fra 2 o anni, grazie al miglioramento dell’esperienza di navigazione mobile con browser ottimizzati e con connessioni più veloci.

Il marketing mobile sorpasseà il primo miliardi di dollari nel 2011.

Il 2011 sarà l’anno dell’interazione mobile con l’ambiente circostante grazie alle tecnologie NFC (che arriveranno su Android e iPhone 5 eccetera) e ai QR code.

Il 4G avrà un impatto basso come il debutto del 3G nel 2003, che ha impiegato 7 anni per esplodere.

Quest’anno sarà l’anno del boom dei casual gaming: attraverso servizi premium, nuovi modelli business basati su abbonamenti, microtransazioni e dentro Web app.

Infine Forrester afferma che nel 2011 crescerà l’adozione di tablet, e-readers, device multimediali portatili e di tutto il Mobile. Ciò obbligherà i service provider a sincronizzare i contenuti via cloud per mantenere un’esperienza cross-platform.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore