Forrester mette la crisi di Wall Street sotto la lente: quale futuro nell’hi-tech?

Workspace

Gli acquisti It rallenteranno. Inoltre la società di analisi avverte: state pronti per la prossima ondata di consolidamento dei mercati. E occhio all’Antitrust

Settimana scorsa si è svolto Web 2.0 Expo nella settimana più nera delle Borse mondiali, e un brivido di preoccupazione percorreva le start up californiane. Tuttavia, dopo la maxi ciambella di salvataggio (da 700 miliardi di dollari) lanciata dal ministro del Tesoro Usa, Henry Paulson, è arrivato ai mercati un messaggio: nervi saldi e calma. Come si sarebbe detto un tempo, stop al panico: torniamo a un clima di fiducia.

A freddo, archiviato almeno per ora il pericolo di contagio mondiale di una crisi finanziaria dagli esiti imprevedibili, Forrester fa il punto: la società di analisi avverte di stare pronti per la prossima ondata di consolidamento dei mercati ( Cisco acquisisce Jabber ).

Microsoft, Google, HP, IBM, Cisco, Oracle si stanno già guardando intorno, per vedere cosa mettere nel carrello della spesa, approfittando dei saldi a Wall Street.

Inoltre, potrebbe aprirsi una nuova era di maggiore regolamentazione, chiudendo con una certa de-regulation che avrebbe avuto la colpa di innescare la crisi attuale. Più regole sigificherà anche più Antitrust: anche se l’accordo Google e Yahoo! dovesse spuntarla, dopo potrebbe diventare più difficile per tutti ottenere gli ok del regolatore.

Infine ci sarà un rallentamento degli acquisti It: dopo il crac Lehman, a soffrire saranno i Blackberry muti di tanti operatori licenziati, ma anche l’advertising online. Ovviamente la spirale potrebbe essere meno negativa del previsto se il salvataggio di Henry Paulson (che potrebbe addirittura portare a una nuova Bretton Woods), avesse “effetti calmanti” sulla crisi attuale. Tuttavia i Ceo temono ormai la recessione e si preparano per un inverno freddo: poi si vedrà.

Leggi anche da The Inquirer: Cisco compra Jabber

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore