Forti perdite di Sco

Workspace

Nel secondo trimestre dell’anno, Sco dimezza il proprio fatturato. Mentre proseguono le cause legali intentate contro Novell e Ibm.

Con una perdita netta di 15 milioni di dollari, Sco registra un trimestre finanziario decisamente sfavorevole, per lo più imputabile, sostengono gli osservatori, alle molte cause legali in corso e allo scarso successo della società con cui si tenta di convincere gli utenti Linux all’acquisto delle licenze Unix. Ma anche alle mancate entrate delle licenze derivanti dagli accordi stipulati con Microsoft e Sun, e a quelle generate dal programma di licensing ScoSource. Il fatturato del secondo trimestre si è attestato a circa 10 milioni di dollari, contro i 21 del medesimo periodo dell’anno passato. Una perdita annunciata, dato che Sco la primavera scorsa aveva dichiarato di aspettarsi un risultato oscillante tra i 10 e i 14 milioni. Rimane comunque il fatto che il fatturato si è attestato verso il basso. Secondo Darl McBride, ceo di Sco, questi risultati non sono preoccupanti, in quanto la società ha abbastanza denaro in cassa da non destare problemi: circa 61 milioni di dollari. Le dichiarazioni di McBride vengono confortate dalle prime parziali vittorie di Sco sul fronte delle cause legali. Il giudice ha infatti accolto il rinvio della causa contro Ibm, posticipandolo da aprile a novembre 2005. Secondo Ibm, Sco sta cercando di allungare i tempi processuali, per creare più problemi possibili al comparto Linux. Sco controbatte che è stata Ibm a presentare 14 reclami? Sco non ha invece ottenuto né lo spostamento della causa presso un tribunale di stato, considerato più adatto a trattare una causa di questo genere, né la divisione del processo a Ibm in due tronconi. Sco incassa anche una piccola vittoria contro Novell, in quanto il giudice ha respinto la richiesta di Novell di non luogo a procedere. Alti e bassi quindi; l’unica cosa certa per ora, è che la posizione finanziaria di Sco nel suo complesso non ne trae alcun giovamento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore