Foundry Networks per aziende e service provider

NetworkReti e infrastrutture

I moduli di interfaccia Ethernet 100BASEFX per switch Layer 3 e metro router offrono un ampio raggio dazione e sicurezza per i punti di accesso alle reti metropolitane e per la connettività dei desktop nelle reti aziendali

Foundry Networks Inc. ha annunciato il rilascio di nuovi moduli per tre famiglie di prodotti esistenti. Gli switch BigIron Layer 3, gli switch FastIron Layer 2/3 ed i metro router NetIron di Foundry utilizzeranno i nuovi moduli basati sulla tecnologia JetCore per permettere connettività 100 Mbps ad alta densità su fibra ottica multimodale e monomodale. Basati sugli ASIC di terza generazione, questi nuovi moduli presentano caratteristiche avanzate tutte eseguite in hardware quali, Quality of Service (QoS), Access Control Lists estese, sFlow per un monitoraggio della rete e infine una gestione sofisticata dellampiezza della banda. I tre moduli 100BaseFX di Foundry per rispondono alle diverse esigenze di copertura delle distanze dei propri clienti sono100BaseFX su fibra multimodale per distanze fino a 2 chilometri, ideale per connessioni desktop di breve distanza e applicazioni di data centre; 100BaseFX-SR su fibra monomodale per distanze fino a 15 chilometri, ideale per reti ad alte velocità allinterno di campus aziendali ed universitari; 100BaseFX-IR su fibra monomodale per distanze fino a 40 chilometri, ideale per reti di aree metropolitane. Gli switch FastIron di Foundry, dotati di moduli 100BaseFX, consentono alle aziende connettività 100 Mbps Ethernet a lunga distanza a per collegamenti estesi nel campus. Le istituzioni pubbliche e militari, che hanno esigenze di sicurezza dei dati, possono beneficiare delle connessioni a 100 Mbps in fibra che permettono maggiore sicurezza rispetto allequivalente supporto in rame. Foundry fornisce ai service provider laggiornamento delle infrastrutture esistenti. I nuovi moduli 100BaseFX per gli switch BigIron Layer 3 consentono ai service provider metropolitani di ampliare la connessione Ethernet a banda larga su fibra monomodale a distanze fino a 40 chilometri. I nuovi moduli 100BaseFX rafforzano la già ampia offerta di varietà di interfacce disponibili per gli switch ed i router di Foundry 10/100 Mbps Ethernet in rame, Gigabit Ethernet in fibra multimodale e monomodale, Gigabit Ethernet in fibra monomodale per distanze fino a 150 chilometri, Gigabit Ethernet su rame e 10 Gigabit Ethernet. In aggiunta alle interfacce Ethernet, i router Metro NetIron di Foundry forniscono inoltre un supporto per interfacce Packet-Over-SONET (POS) incluse le OC-3c, Oc-12c, OC-48c e OC-3c ATM. Ciascuno dei moduli di interfaccia 100BaseFX occupa lo spazio di uno slot e utilizza connettori MTRJ per offrire una densità di porta superiore in un ingombro minimo. I moduli 100BaseFX per i sistemi FastIron includono linnovativa tecnologia Ternary Content Addressable Memory (TCAM) con una capacità massima fino a 32.000 Layer 3 lookups, mentre i moduli per i sistemi BigIron e NetIron offrono una capacità massima di 64.000 Layer 3 lookups. La tecnologia TCAM, associata allo sviluppo di un chip integrato Foundry, consente ai sistemi Foundry di offrire unattività di switching con una latenza molto bassa mantenendo unalta velocità di smistamento del traffico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore