Franco Bernabè verso Telecom Italia?

Aziende

Il toto nomine si infiamma su due nomi: Gabriele Galateri di Genola presidente e Franco Bernabè amministratore delegato

Dopo lo stallo, i bizantinismi, il braccio di ferro fra banchieri, i “veti incrociati” (fra le banche della cordata italiana),forse Telecom Italia si rimette in moto e rinnoverà i suoi vertici. Tutto è ancora in gioco.

Il toto nomine si infiamma su due nomi: Gabriele Galateri di Genola presidente e Franco Bernabè amministratore delegato.

Certezze non ci sono: mettiamo subito le mani avanti. Tuttavia piccoli segnali, fanno pensare che forse sia la volta buona: secondo fonti vicine agli azionisti, riportate da Il Giornale, ZeuNews e altri siti di news online, l e nuove nomine in Telecom Italia potrebbero essere dietro l’angolo. Per lo meno dovrebbe essere la settimana decisiva (ma già è stato scritto in passato altre volte).

Per Franco Bernabè, forse prossimo Ad, sarebbe un ritorno, dopo dieci anni e con una Telecom “rivoluzionata”. Domani, se verrà nominato, dovrà affrontare

questioni scottanti come l’ipotesi della separazione della Rete , voluta dalla Ue dall’AgCom, oltre al debito eccetera. Ma Bernabè si troverebbe soci importanti come la spagnola Telefonica, forse interessata in futuro a conquistare completamente Telecom .

Ricordiamo che Telco, la holding che controlla Telecom Italia, è in mano agli spagnoli di Telefonica e a una cordata bancaria italiana (Mediobanca, Generali, Intesa Sanpaolo e Sintonia dei Benetton).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore