Free Modem Alliance, anche l’Italia deve avere il modem libero

Autorità e normativeAziendeNetworkNormativaReti e infrastrutture
Stop al roaming UE da metà del 2017, ma si eclissa la Net neutrality

La Free Modem Alliance è un’alleanza che riunisce al suo interno AIIP, AIRES Confcommercio, Allnet, Assoprovider, Mdc, Vtke e ModemLibero.it. per la tutela della net neutrality

Di questi giorni l’annuncio della Consultazione Pubblica di AgCom e oggi la nascita di Free Modem Alliance. Forse si muove qualcosa, forse davvero anche in Italia potremo scegliere liberamente quale modem/router utilizzare per accedere ai servizi Internet offerti dagli operatori, che oggi entrano nelle nostre case con una loro proposta, cui praticamente è impossibile rinunciare.

La Free Modem Alliance è un’alleanza che riunisce al suo interno AIIP, AIRES Confcommercio, Allnet, Assoprovider, Mdc, Vtke e ModemLibero.it. per la tutela della net neutrality e di una libera scelta dei dispositivi di telecomunicazione.

Secondo l’Alliance la attuali pratiche commerciali di buona parte dei più importanti operatori telco violano il diritto degli utenti di scegliere liberamente gli apparati di collegamento ad Internet, come i modem router. La regolamentazione europea è chiarissima e si fa riferimento al Regolamento EU 2015/2120, in altri Paesi infatti è stata già del tutto recepita.

Il deputato Ivan Catalano

Si deve poter collegare alla rete un terminale di propria preferenza, e ugualmente utilizzare tutti i servizi disponibili da contratto. Nello specifico caso, non solo deve essere concessa la possibilità di navigare quindi ma anche quella di telefonare su IP, senza accennare al fatto che spesso l’offerta dell’operatore non ha le stesse ampie e granulari funzionalità offerte da modem router di terze parti. A febbraio, il 20,  è fissata la prima uscita pubblica organizzata dall’onorevole Ivan Catalano che ha già portato in diverse sedi all’attenzione delle Istituzioni questi problemi.  

All’alleanza partecipa anche  ModemLibero.it, un progetto di informazione per i consumatori italiani per la difesa dei loro diritti alla libertà di scelta del router, dando voce in modo trasparente e indipendente a quanti – cittadini, associazioni, aziende – condividono l’urgenza di un cambio di passo su questa oramai annosa questione

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore