Frequenze Tv, RaiUno fa spazio a Europa 7

Autorità e normativeNormativa

L’Authority delle Comunicazioni ha dato semaforo verde al piano che consente all’operatore Tv, che aveva vinto la gara senza ottenere frequenze, di trasmettere

Si chiude l’odissea di Europa 7, l’operatore Tv nazionale che aveva vinto la gara per le concessioni, senza ottenere le frequenze.RaiUno fa spazio a Europa 7. L’Authority delle Comunicazioni ha dato disco verde al piano che consente all’operatore Tv. RaiUno ha reso disponibili le frequenze attraverso una riorganizzazione dello spettro, che permette all’ammiragglia Rai di mantenere i sette canali, ma anche a Europa 7 di trasmettere.

A giugno era già stato fissato l’eventuale maxi risarcimento in 3,5 miliardi di euro. La sentenza del Consiglio di Stato del 31 maggio ha bocciato il ricorso di Rti (Mediaset). Dopo la Corte di Giustizia Ue, una nuova sentenza aveva dato ragione a Europa 7 e valutato la mancata assegnazione di frequenze in un eventuale risarcimento danni di 3,5 miliardi di euro. La cifra si sarebbe abbassata a 2,169 miliardi in caso di attribuzione delle frequenze.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore