Fritz!Box 7580, la rete Wifi in ufficio arriva a 2533 Mbit/s

NetworkReti e infrastrutture
0 1 Non ci sono commenti

Arriva il nuovo router VDSL Fritz!Box 7580 MU-MIMO e in anteprima il nuovo sistema per gestire e controllare l’utilizzo del radiatore a casa, Fritz!Dec 300

In occasione di IFA 2016, AVM ha presentato i nuovi modelli FRITZ!Box 7580, FRITZ!Box 7560 e FRITZ!Box 4040; uno stick per consentire ai pc e notebook l’upgrade alla nuova tecnologia senzafili LAN intelligente MU-MIMO, l’appliance per trasformare la propria rete elettrica in una rete per i dati in grado di offrire WiFi AC +N e un interessante dispositivo per il controllo dei radiatori di calore (Fritz!Dect 300 AVM). Vediamo nel dettaglio la proposta top FRITZ!Box 7580, il router Wifi che consente una velocità massima di 2533 Mbit/s.
Si tratta di un’appliance per la connettività VDSL in grado di sfruttare la tecnologia MIMO multiutente (Wave 2) e con il supporto vectoring, questo sistema dispone di una porta WAN gigabit per operare via cavo e con la fibra ottica, è un sistema LAN 4×4 che offre velocità fino a 1733 Mbit/s sulla frequenza 5 GHz e circa 800 Mbit/s su quella disponibile per tutti i dispositivi a 2,4 GHz. Il sistema Fritz!Box 7580 dispone inoltre del sistema telefonico completo con la stazione base DECT e sfrutta appieno tutte le caratteristiche del sistema operativo Fritz!Os. Come interfacce dispone di ben due porte USB 3.0 per il collegamento e la disponibilità in rete di due periferiche e di due porte per i telefoni analogici e il fax.

Stick AC 430 MU-MIMO
Stick AC 430 MU-MIMO

Vera anteprima della fiera è proprio lo Stick AC 430 MU-MIMO per l’upgrade della connettività WiFi AC fino a 430 Mbit/s e N fino a 150 Mbit/s, su doppia banda con la tecnologia Multi Utente Mimo, anche se la novità più innovativa è rappresentata dal dispositivo intelligente di controllo dei radiatori (Fritz!Dect 300)che offre la possibilità di gestire il radiatore controllandone la temperatura. Il dispositivo si installa sulle comuni valvole dei radiatori, valutando il risparmio di energia per la riduzione dei costi di riscaldamento, con una consolle di configurazione semplice anche tramite smartphone, da remoto con la sicurezza della crittografia Dect Ule. Il sistema può rilevare anche l’apertura delle finestre e interagire con i sistemi di allarme.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore