IN PROVA: Fritz!Wlan Repeater 300E, ‘repetita’ iuvant

Stampanti e perifericheWorkspace

Fritz!Wlan Repeater 300E potenzia il segnale wifi e fornisce connettività via cavo ai dispositivi che a casa vostra non possono sfruttare la rete senza fili. Per funzionare ha bisogno solo di una presa della corrente

Fritz!Wlan Repeater 300E serve in tutte le occasioni in cui il segnale Wifi è debole, ma anche a portare la connettività di rete a quei dispositivi predisposti solo per sfruttare la rete ethernet via cavo, che non potrebbero essere collegati al Web in presenza di sole reti WiFi. In questo caso è il dispositivo a consentire il collegamento alla rete tramite il cavo tradizionale così, per esempio, se avete un desktop che non supporta il Wifi, ma a casa vostra potete sfruttare una rete WiFi vi basta collegare il Repeater, abilitarlo sulla vostra rete e poi collegare il pc con il cavo Ethernet.

Il dispositivo si collega alla presa della corrente elettrica e le indicazioni che compaiono, con un unico pulsante, svelano tutto quello che serve per farlo funzionare. Tre led in basso indicano l’alimentazione, la presenza di una rete Wlan e il collegamento a una LAN. Una serie di led in scala indicano invece qualità del segnale Wifi. Nel caso in cui questi ultimi led sono lampeggianti significa che non è stato ancora effettuato il collegamento alla base Wlan. Sia essa gestita con un dispositivo Fritz! Sia essa gestita da un’altra tipologia di router o modem.

Fritz!Wlan Repeater 300E lavora con i dispositivi che supportano gli standard Ieee 802.11 anche n e le frequenze di banda 2,4 o 5 GHz. Il router deve poter assegnare indirizzi IP via Dhcp e per il primo collegamento del dispositivo la rete WiFi deve essere visibile e non devono essere attivati filtri tramite Mac address. Con i sistemi che supportano Wps l’installazione è facilissima, perché basta premere l’apposito pulsante prima sul Repeater (per circa 6 secondi) e poi sul router. Negli altri casi Fritz! ha previsto un wizard online. Purtroppo la nostra esperienza d’utilizzo ci ha portato a un Wizard non ancora localizzato in lingua inglese o italiana e abbiamo dovuto eseguire la procedura con il Wizard in tedesco. Per fortuna ci viene incontro il terzo sistema di installazione che prevede la possibilità di collegare il Repeater direttamente  con uno dei vostri computer sia WiFi (con WPA e WPA2). A questo punto basterà digitare in un browser la stringa fritz.repeater per poterlo gestire al meglio.

Per sfruttare Fritz!Wlan Repeater 300E  è bene collocarlo a mezza via tra la base e il device che deve essere servito, tenete conto che nel caso in cui venisse a mancare la corrente, oppure decidete voi stessi di staccarlo dalla rete elettrica Repeater 300E non perde le impostazioni.

L’utilizzo dell’interfaccia via browser per gestire il ripetitore è utile non solo per la sua gestione, ma anche per l’aggiornamento del firmware. Nel caso in cui non sia in nessun caso accessibile vi consigliamo di collegare punto a punto pc e ripetitore, tramite il cavo di rete in dotazione e digitare nel browser l’indirizzo http://192.168.178.2. Segnaliamo qualche problema di collegamento con i modem router Wifi più datati.

Fritz!Wlan Repeater 300E costa 89 euro

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore