Frodi online in ascesa

CyberwarSicurezza

Visa Usa e MasterCard International lanciano l’allarme contro l’aggiramento delle difese alle carte di credito

Costerà cifre da capogiro la lotta contro i ladri su Internet; inoltre la lotta contro le frodi online è “a un punto morto”. Sono parole pesanti, che sottolineano un certo pessimismo, e sono state pronunciate durante una conferenza dagli esperti di sicurezza di due circuiti di carte di credito, Visa Usa e MasterCard International.Ex codificatori del Kgb sovietico si sarebbero alleati con organizzazioni criminali per bypassare le difese erette dai circuiti delle carte di credito e commettere frodi online sempre più frequenti. I costi in ascesa del comparto della sicurezza servono a combattere contro queste organizzazioni, che sfuggono alla giustizia. Già Symantec aveva presentato ieri un report in cui dimostrava come l’hacking, da passatempo di teen ager e giovani adulti, stia diventando un terreno minato, setacciato dalla criminalità organizzata e da mercenari. Secondo l’Fbi, i furti su carte di credito e collegati ad Internet sono cresciuti al 66% nel 2004, con una media triplicata a 2.400

dollari contro gli 800 del 2003.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore