Froyo è disponibile: ecco i numeri di Android

ManagementMarketingMobile OsMobilitySistemi OperativiWorkspace

Arriva Froyo: Android 2.2 è l’ultima versione del sistema operativo di Google. Android Market conta oggi circa 65.000 Web apps

Sono in commercio 60 modelli di smartphone Android, frutto della collaborazione con 21 produttori e 59 operatori mobili che distribuiscono questa piattaforma in 49 paesi. La prima generazione di Droid ha venduto 2 milioni di unità al lancio: 160,000 nuovi utenti al giornoovvero vengono attivate due nuovi device al secondo (se pensate che erano 100.000 a maggio, nel periodo della conferenza I/O tenutasi a San Francisco, questa crescita del 60% appare particolarmente interessante).

Android Market conta oggi circa 65.000 Web apps, in crescita esponenziale rispetto alle 50.000 di maggio e alle 30.000 di marzo, il che conferma l’interesse della community di sviluppatori verso questa piattaforma (anche se la crescita tumultuosa è inciampata in qualche problema di sicurezza). Infine a tutti i produttori di device Android nel mondo è stata aperta la nuova versione 2.2 della piattaforma, conosciuta come Froyo, e presentata nel corso della conferenza I/O del mese scorso.

I punti di forza di Froyo sono: supporto a Adobe Flash 10.1 e Air; JIT compiler, responsabile della maggiore velocità (da 2 a 5 volte); FroYo scommette sul supporto enterprise (supporto Exchange, con auto-discovery, ottimizzazione sicurezza, GAL lookup, e nuova amministrazione dispositivo API); Cloud-to-Device API (servizi Google, estensioni o add-ons Chrome; inoltre Chrome apps potrà sincreonizzarsi con i dispositivi Android; per chi cerca direzioni su Google Maps, le riceverà direttamente).

Altre novità in Android 2.2 sono: Tethering (la funzionalità apparirà nel setting menu, e bisognerà cliccare su “wi-fi hotspot portatili“); nuovo Browser (l’interprete Javascript in Chrome sarà usato nel browser nativo di FroYo, offrendo una migliore a performance Javascript 2x-3x: secondo Vic Gundotra di Google satà il più veloce browser mobile disponibile); le apps si installerano su memnoria SD; Android Market; App auto-aggiornamento; Music Sync (compreso stream wireless).

Leggi anche: ComScore: Mercato smartphone a due cifre in Europa

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore